REPORTAGE SUL DISORDINE DEL NUOVO MONDO

REPORTAGE SUL DISORDINE DEL NUOVO MONDO

DI TARIQ ALI
NWO - Tre decadi fa, con la fine della guerra fredda e lo smantellamento delle dittature dell'America Latina, molti speravano che i famosi “dividendi della pace” promessi da Bush senior e dalla Thatcher si sarebbero realmente materializzati. 
Non abbiamo avuto tale fortuna. Invece abbiamo fatto esperienza di continue guerre, sconvolgimenti, intolleranza e fondamentalismi di ogni sorta – religiosi, etnici, imperiali. 
L'esposizione delle reti di sorveglianza del mondo occidentale ha accresciuto il sentimento che le istituzioni democratiche non funzionino come dovrebbero, e che, piaccia o no, stiamo vivendo il crepuscolo della democrazia stessa.
Il crepuscolo è cominciato nei primi anni '90 con l'implosione dell'ex Unione Sovietica e la presa del potere in Russia, Asia Centrale, e in larga parte dell'Est europeo da parte di burocrati senza immaginazione dell'ex partito comunista, molti dei quali sono diventati rapidamente milionari.
Gli oligarchi che hanno acquistato alcune delle più costose proprietà al mondo, inclusa Londra, una

Commenti

Post Piu' Letti