Anomalia del Baltico -il team Ocean X riferisce anomalie agli apparati elettrici- video-

Anomalia del Baltico -il team Ocean X riferisce anomalie agli apparati elettrici-video-

A seguito delle accuse da parte della comunità scientifica e dei geologi, sul fatto che la scoperta fatta dall’Ocean X Team sui fondali marini del Baltico, non era da addebitare ad un UFO ma che si trattava di una formazione naturale, il caso è stato abbandonato dai media.
 Tuttavia la squadra di sommozzatori dell’Ocean X Team, non si è mai arresa e si sono ripromessi di
tornare nuovamente a visitare il sito del misterioso oggetto.


Il misterioso corpo dalla forma arrotondata, che è stato scoperto sul fondo del Mar Baltico nell’estate del 2011, potrebbe emanare un campo di energia tale da mettere KO le apparecchiature elettriche. 
Il Team di ricercatori Ocean X, riferiscono in una recente intervista all’agenzia di stampa russa RIA Novosti, che i dispositivi elettronici si spengono automaticamente, quando una nave passa attraverso l’area del misterioso oggetto. 
 Mentre alcuni ricercatori credono che possa trattarsi di una base sottomarina, altri dichiarano che possa essere semplicemente una roccia sul fondo del mare.


Della scoperta del misterioso oggetto che si trova nel fondo del Mar Baltico, è stato pubblicato di tutto.
 Tantissimi ricercatori sono affascinati dal mistero che avvolge questo strana oggetto.
 Infatti alcuni suggeriscono innumerevoli teorie circa l’origine della cosiddetta ‘Anomalia del Mar Baltico’.


Secondo una delle molteplici teorie, questo oggetto potrebbe essere un UFO, perché, secondo il ricercatore Stefan Hogerborn dell’OceanX, è possibile vederne la traccia sott’acqua. 
“Ci sono indizi abbastanza visibili nel fondale, che potrebbe trattarsi dello schianto di un disco volante, adagiatosi successivamente nel fondale” –
 afferma il ricercatore dell’Ocean X il Dr. Hogerborn.
 “Altra cosa importante è che i computer e altre apparecchiature elettroniche che si trovano sulla nostra nave, si spengono misteriosamente quando si passa attraverso l’area dell’oggetto“.
Secondo una ultima ipotesi, l’anomalia del Baltico rappresenterebbe i resti di una civiltà preistorica, ma gli scienziati sono sempre più convinti che questo oggetto possa solo essere una roccia sul fondo del mare.
di seguito un documentario dedicato all’Anomalia del Baltico
http://indaco-lasentinella.blogspot.it/

Commenti

Post Piu' Letti