Suicidi nel mondo dell’alta finanza: A New York Trader si butta sotto a un treno.

Suicidi nel mondo dell’alta finanza: A New York Trader si butta sotto a un treno.

Sale a 10 il bilancio dei broker bancari che si sono tolti la vita da inizio anno.
NEW YORK (WSI) – Si allunga la carrellata di suicidi nel mondo dell’alta finanza.
 L’ultima vittima del cocktail finanza-depressione è Edmund (Eddie) Reilly, 47 anni, trader presso la società di Vertical Group, a Midtown, che ha deciso di porre fine alla propria vita gettandosi sotto un treno della linea LIRR (Long Island Rail Road), alle 6 ora locale, alla stazione Syosset.
“Eddie era davvero una brava persona – ha commentato in una intervista rilasciata al New York Post Rob Schaffer, managing director presso Vertical – Siamo molto sconvolti e ci mancherà molto”.
Divorziato, con tre figli, l’uomo aveva preso in affitto un appartamento vicino a quello della sua ex moglie, a East Norwich, nello stato di New York.
Sale a 10 vittime il bilancio dei banchieri che si sono tolti la vita dall’inizio dell’anno.

Fonte: WallStreetITalia.com
http://ununiverso.altervista.org/blog/suicidi-nel-mondo-dellalta-finanza-a-new-york-trader-si-butta-sotto-a-un-treno/

Commenti

Post Piu' Letti