.

.
Un'esigua minoranza dell'umanità si è autoeletta superiore agli altri popoli, forte unicamente di una migliore tecnologia che si è evoluta di pari passo al loro distacco dalla spiritualità e dal rispetto della natura. Sigillati nel loro autodistruttivo modo di vita basato sull'economia stanno implodendo senza rendersene conto. Si credono superiori al punto che li lascia indifferenti il fatto che stanno segando il ramo su cui è seduto l'intero mondo"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino"..

Translate

SCIE CHIMICHE-"OGGI SI AMMALA DI TUMORE UN ITALIANO SU TRE"

SCIE CHIMICHE-"OGGI SI AMMALA DI TUMORE UN ITALIANO SU TRE"

di Gianni Lannes
Risentite cosa ha annunciato soltanto l'anno scorso, non un complottista qualunque, ma uno di rango: «50 anni fa si ammalava di tumore un italiano su 30, oggi si ammala un italiano su tre. 
E in futuro se ne ammalerà uno su due». 
A conti fatti, riporta il lancio dell’Agenzia giornalistica italiana «il cancro in futuro colpirà un italiano su due». 
Questa la previsione avanzata dal direttore scientifico dello Ieo, Umberto Veronesi, all'incontro 'Media e cancro', svoltosi all'Università Iulm di Milano il 10 aprile 2014. 
L’ex ministro della sanità ha sottolineato che «dei 20 milioni di italiani che oggi sviluppano un tumore nel corso della loro vita, il 70 per cento dei casi, circa 14 milioni, potrebbero essere salvati con la prevenzione».
Niente di nuovo, semmai di sconvolgente per gli addetti ai lavori. 
Comunque, Il dottor Pantellini l'aveva dichiarato (rischio 1 contro 1) nel 1997, durante un'intervista ad una televisione locale della Toscana, ed aveva indicato anche l'anno: il 2015. 
Quello che cita Veronesi è un report dell'Associazione Italiana Registro Tumori del 2009, in cui si 

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...