.

.
Un'esigua minoranza dell'umanità si è autoeletta superiore agli altri popoli, forte unicamente di una migliore tecnologia che si è evoluta di pari passo al loro distacco dalla spiritualità e dal rispetto della natura. Sigillati nel loro autodistruttivo modo di vita basato sull'economia stanno implodendo senza rendersene conto. Si credono superiori al punto che li lascia indifferenti il fatto che stanno segando il ramo su cui è seduto l'intero mondo"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino"..

Translate

Jobs Act, il flop-a marzo la disoccupazione è tornata a crescere

Jobs Act, il flop-a marzo la disoccupazione è tornata a crescere

Il tasso di disoccupazione torna a salire e si attesta al 13%, il livello più alto da novembre dello scorso anno. 
Anche la disoccupazione giovanile cresce di 0,3 punti percentuali da febbraio al 43%. 
Cgil: "Aumentare la ricattabilità dei lavoratori e la precarietà non fa crescere l'occupazione". Poletti: "I dati vanno letti in un quadro complessivo"
Il Jobs Act non spinge il mercato del lavoro. 
Anzi. 
Nel mese di marzo, quello dell’entrata in vigore della riforma di Giuliano Poletti, la disoccupazione è tornata a crescere per attestarsi al13 per cento, 0,2 punti in più sul mese precedente. 
Dopo i cali registrati a dicembre e a gennaio, quindi, si riconferma l’inversione del trend iniziata in 

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...