.

.
Un'esigua minoranza dell'umanità si è autoeletta superiore agli altri popoli, forte unicamente di una migliore tecnologia che si è evoluta di pari passo al loro distacco dalla spiritualità e dal rispetto della natura. Sigillati nel loro autodistruttivo modo di vita basato sull'economia stanno implodendo senza rendersene conto. Si credono superiori al punto che li lascia indifferenti il fatto che stanno segando il ramo su cui è seduto l'intero mondo"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino"..

Translate

Il caso Ralph Ring su Voyager-VIDEO

Il caso Ralph Ring su Voyager-VIDEO

by Tiziano Bruni
I dischi volanti? Qualcuno li ha già realizzati in passato, ma…
Guardiamo questo saporito special andato in onda sin pieno mainstream, su Voyager poco tempo fa.
Ralph Ring è un brillante tecnico che ha passato la sua gioventù negli anni ’50 e nei primi anni ’60, lavorando a stretto contatto con Otis T.Carr.
Con l’aiuto del suo piccolo team, Carr, che è stato discepolo del grande inventore Nikola Tesla, ha costruito diversi dischi volanti, funzionanti.
Prima che la loro sperimentazione venisse forzatamente bloccata da agenti




governativi.
In un grandioso esperimento, Ring fece da co-pilota in un disco di 45 piedi, coprendo una distanza di 10 miglia e arrivando a destinazione istantaneamente.
Ring ora ha 77 anni e racconta la sua storia.
Devi sempre lavorare con Madre Natura. 
La forza non è mai necessaria. 
Le leggi dell’universo fisico sono davvero semplici.

Jervé
http://www.iconicon.it/blog/2014/03/il-caso-ralph-ring-su-voyager/

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...